2015 Agosto – Bagan

Bagan, una pianura verde disseminata di templi. Ovunque tu volga lo sguardo appare una pagoda, piccola, grande, mezza diroccata.               In semplici mattoni rossi o, in pietra e stucco, bianca. Lo sguardo si perde. Non c’è altro che verde e le punte rosse che spuntano tra gli alberi.E’ stata  strana l’ emozione provata la prima volta, meraviglia, stupore, non so bene.  I custodi delle “chiavi” del tempio ti raccontano la loro arte cercando di venderti stampe fatte con la sabbia, ma sempre con gentilezza e discrezione, senza mai obbligarti all’acquisto. Era tutto molto lento…probabilmente il caldo faceva la sua parte.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...