Storia #2

20-lug-2011

in casa, negli angoli in alto delle stanze, i ragni hanno trovato dimora,
e per ora non se ne vanno
…c’è da dire che nepuure io gli ho dato lo sfratto, per cui si convive.
l’altra sera c’era sul muro una di quelle zanzare grandi,
quelle che ti raccontano che non pizzicano e che non ti fanno nulla…
poi vallo a sapere tu se è vero
beh la zanzara ha avuto l’idea di volare nei pressi di una di queste ragnatele.
Il ragno non si è lasciato sfuggire l’occasione e si è mosso all’attacco…
la zanzara appicicaticcia cercava di liberarsi…
il ragno cercava di ingabbiarla sempre di più el’esito della lotta è stato incerto per un po’.
Provate ad immaginare cosa si potrebbero dire una zanzara impigliata nella ragnatela e il suo aguzzino…
fatto sta che forse la ragnatela era poco fitta o la zanzara un po’ più lesta,
e alla fine è riuscita a liberarsi, allontanandosi dal pericolo.
Immaginate il sollievo della zanzara…
un attimo dopo si è trovata sotto il peso di tre chili e mezzo di una miciola grigia che l’ha acchiappata
e mangiata…non ha sofferto, almeno così dicono…

avventure tra animali d’appartamento ( una storia vera )

Just another WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: